11.12.2020

Gioco Inedito 2021

Apertura del bando

Gioco Inedito 2021

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Lucca Comics & Games e dV Giochi propongono la trentaquattresima edizione del concorso: GIOCO INEDITO 2021 - Miglior Proposta di Gioco.

Il concorso anche quest’anno intende selezionare il miglior gioco tra i prototipi pervenuti e ricompensarlo con la pubblicazione in formato professionale e di alta qualità, curata direttamente da DV Giochi. Come sempre il concorso intende anche valorizzare talenti grafici e artistici emergenti con il “Premio per il Miglior Artwork”.

Quest’anno il concorso “Gioco Inedito” sarà realizzato in partnership con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Il gioco finale diventerà infatti uno strumento di approfondimento e conoscenza della Collezione Farnesina, la raccolta d’arte contemporanea custodita presso la sede del Ministero.

Il concorso è aperto ad autori italiani e stranieri e i prototipi potranno essere consegnati in lingua italiana o inglese. I prototipi inviati dovranno rispondere alle caratteristiche tecniche e stilistiche indicate nel bando, pena l’esclusione dalla valutazione.

La giuria selezionerà in modo insindacabile i migliori giochi ricevuti alla scadenza del bando. La valutazione dei giochi per il “Premio per il Miglior Artwork” che sarà basata sulla qualità delle illustrazioni e sulla presentazione artistica del prodotto, sarà condotta dalla giuria del concorso e da professionisti dell’editoria di dV Giochi.

La valutazione dei giochi per il “GIOCO INEDITO 2021” sarà basata sull’originalità, la giocabilità, l’espandibilità del gioco, la pubblicabilità, la valenza artistica, tecnica e culturale (non necessariamente in questo ordine). La grafica del prodotto, dunque, non costituirà elemento di valutazione per questo premio.
Saranno invece considerati sfavorevolmente tutti gli elementi che potrebbero penalizzare la redazione di un’edizione internazionale del gioco.

I lavori inviati dovranno conformarsi inderogabilmente alle specifiche elencate nel bando, pena l’esclusione dal concorso. La giuria deputata alla valutazione e al playtest dei titoli è composta da 8 membri, scelti da Lucca Crea e dV Giochi, tra cui 1 Presidente e 1 Coordinatore del Premio. La giuria si occupa di selezionare i 3 giochi finalisti, fra i quali poi il Presidente Onorario seleziona il vincitore del Concorso in concerto con la giuria stessa. Il Presidente Onorario viene individuato di anno in anno dal resto della giuria fra autori di gioco internazionali o figure conoscitrici del tema oggetto del bando corrente.

Clicca qui per leggere il bando con le specifiche tecniche e stilistiche.